Homecorsi

Corso in Export Management

Il corso fornisce metodi e strumenti per ampliare e approfondire la conoscenza dell’ambiente internazionale e per facilitare l’attività e le iniziative all’estero facendo acquisire quella sicurezza e disinvoltura necessari per ottenere risultati remunerativi in termini commerciali e di presenza nei mercati obiettivo.



OBIETTIVI

• Applicare efficaci metodi di approccio e avvicinamento ai mercati internazionali

• Introdurre linee guida sulle pratiche in uso all’estero per la conduzione degli affari

• Fornire competenze sulle tecniche degli scambi, pagamenti e crediti “estero”

• Sensibilizzare alla valorizzazione del “plusvalore” per il cliente estero

• Agevolare l’operatività nell’inglese degli affari internazionali



METODOLOGIA DIDATTICA

L’esposizione degli argomenti sarà affiancata da costanti riferimenti a situazioni reali tratte dalla casistica e dall’esperienza internazionale cui verrà riservato ampio spazio; si farà anche ricorso ad applicazioni collettive e di gruppo su temi e questioni di rilevanza pratica.


DESTINATARI

Il corso è rivolto a:

• Imprenditori

• Addetti all’ufficio export

• Potenziali operatori nell’export



DURATA

2 giornate: 24 e 25 maggio 2018


PROGRAMMA

L’approccio internazionale
• Quadro di riferimento internazionale: tendenze evolutive, cambiamenti, mercati
• Determinanti cruciali per le vendite all’estero
• Modalità di ingresso nei mercati internazionali: scelta del partner estero
• Fonti d’informazione ed entità pubbliche per l’export

Gli usi negli affari internazionali
• I comportamenti tipici degli operatori nei vari continenti
• Le fasi preliminari di contatto e il primo incontro con la controparte estera
• Le occasioni di incontro successive: proposte, progetti, verifiche e lavoro di gruppo
• Le situazioni particolari: airport, hotel e breakfast meeting, business lunch e business dinner, after dinner

Contratti internazionali e forme di pagamento estero
• Contratto di vendita, agenzia e distribuzione
• Clausole Incoterms® 715/2010
• Incassi e pagamenti non documentari, rimesse documentarie (NUI 522/1995) e crediti documentari (NUU 600/2007)
• Garanzie internazionali (Pubblicazione 758/2010)

Linee di credito estero
• Anticipazioni su ordini/contratti e fatture export
• Sconto di effetti sull’estero
• Forfaiting internazionale
• Collegamenti tra forme di pagamento, linee di credito e grado di rischio

Vantaggi competitivi sul piano internazionale
• Autovalutazione delle caratteristiche e capacità della propria impresa
• Leve per attivare gli elementi del “plusvalore” per il cliente estero
• “Problem solving” per l’estero e all’estero
• Come fidelizzare la controparte d’oltreconfine 

La lingua inglese nel business internazionale
• Indicazioni per interpretare documenti in inglese
• Suggerimenti per interagire “face-to-face” e a distanza




Compila il form per ricevere il programma completo del corso, le sedi i costi e le informazioni sulle modalità di iscrizione!

Contattaci

v
Invia