HomeNewsL'evoluzione del Project Management

L'evoluzione del Project Management

In uno scenario di mercati sempre più perturbati, con cambiamenti radicali e repentini, il Project Management diviene una irrinunciabile competenza strategica. In alcuni casi un progetto di innovazione prodotto, di cambiamento tecnologico, di miglioramento dell’efficienza dei processi interni o della qualità complessiva, può coincidere con la sopravvivenza stessa dell’impresa. Essere, quindi, in grado di gestire in modo efficace un progetto, rispettandone lo scopo, i tempi ed i costi, e ottimizzando le risorse disponibili con il giusto coinvolgimento degli stakeholder, può risultare cruciale. A questo si aggiunge un ulteriore elemento di criticità, in particolare in ambito ICT, dove al crescente flusso delle informazioni e alla costante innovazione tecnologica si affianca la difficoltà a definire in modo puntuale gli obiettivi di progetto. Tale criticità si traduce nella necessità di modificare i tradizionali approcci “waterfall” a favore di impostazioni più flessibili nella gestione dei progetti, in grado di rispondere ai cambiamenti con modalità di lavoro snelle basate sull’integrazione delle competenze specialistiche, con il costante coinvolgimento di end-user e stakeholder.